Tuesday 15 October 2019
Prima Pagina

Quella balconata con vista su spaccio, alcol e clochard

IL CASO
ANCONA Su quella balconata che assomiglia alla prua di una nave, con vista non sul mare ma sulla stazione ferroviaria, succede di tutto. C'è chi ci mangia, chi beve fino a ubriacarsi, chi fuma, chi bivacca e schiaccia un pisolino, chi, tra musica e schiamazzi, toglie il sonno ai residenti. Qualcuno ci trascorre la notte, avvolto da un sacco a pelo: si corica su quella piattaforma rialzata, sotto la luce dei lampioni, come in un albergo senza pareti.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito