Monday 18 November 2019
Prima Pagina

Due anni di appalti pilotati nel mirino almeno 16 opere

L'INDAGINE
ANCONA È partito tutto dal restyling della zona dei laghetti del Passetto. Un semplice accertamento eseguito per verificare la presenza di eventuali irregolarità nelle procedure di affidamento dei lavori ha portato gli investigatori della Squadra mobile a scoperchiare una realtà fatta di presunti favoritismi e appalti bluff concordati proprio negli uffici di Palazzo del Popolo.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito