Tuesday 28 January 2020
Prima Pagina

Nella trincea di via Conca 14 secondi per non morire

IL REPORTAGE
ANCONA A terra, vetri rotti e pezzi di carrozzeria, residuati di vecchi incidenti. Sull'asfalto, la vernice scrostata di zebre cancellate dal tempo, dalle buche e da colate di bitume. S'affrettano i pedoni ad attraversare la strada della morte, via Conca, dove le auto sfrecciano a tutta velocità - alla faccia del limite di 50 km/h - e la roulette russa degli investimenti non ha pietà.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito